Letti 14

Garantire la massima qualità del riposo: questo è lo scopo della collezione letti Poliform, che unisce la ricerca della comodità ad una continua evoluzione estetica. Dodici differenti modelli che esplorano concezioni stilistiche diverse, accomunati dalla ricerca su materiali, componenti e accessori per garantire il miglior benessere quotidiano. Rodolfo Dordoni ha disegnato per Poliform i letti Rever e Laze. Il primo ha proporzioni avvolgenti ed eleganti, con un tocco di austerità. Adatto per le camere ampie, grazie alla testata ispirata al rever di una giacca, presentaun'estetica individuale che mette in ottimo rapporto classicità e modernismo. Laze privilegia la morbidezza, grazie ad un'imbottitura che pone l'accento sui materiali e sulle sensazioni, con il rivestimento disponibile in tessuto e pelle. Jean-Marie Massaud per Poliform disegna Jaqueline, un letto avvolgente con un tocco personalissimo grazie all'inserto di colore sulla testata, e Ipanema, dallo stile accurato in cui turca e rivestimento compongono le geometrie esotiche che riportano al suo nome, e raffinati quanto essenziali contrasti cromatici. Di Giuseppe Viganò è invece Bolton, il letto di design che unisce con grande effetto l'abbondanza dei volumi con l'essenzialità delle sue linee. Con testata dal movimento regolabile in altezza invita al relax, accogliendo il corpo nel comfort e nell'eleganza. Dream è la proposta di Marcel Wanders.
Un vero e proprio sistema unico, una composizione originale ed elegantissima, grazie alla serie di pannelli da applicare come testata che possono essere realizzati in tessuti e colori diversi. I tessuti di rivestimento sono personalizzabili e il comodino può persino trasformarsi in un comodo pouf. Ben tre sono le proposte disegnate da Paolo Piva. Arca, dal carattere poliedrico con la base in legno, tessuto con fondo piega, diverse possibilità di testata: alta o bassa, in legno, tessuto o pelle. Onda è un elemento d'arredo moderno, caratterizzato da una forte personalizzazione. La struttura leggera fa da contrasto al capitonné in pelle della testata. Infine Teo, un letto accogliente fin dalla prima occhiata. Le due proposte di Carlo Colombo sono Park, con la sua leggerezza nello sviluppo orizzontale e Memo 2, un pezzo di altissimo valore, con componenti ebanistiche curate e di pregio per un mobile di memoria molto elegante. Big Bed di Paola Navone, dimensioni extralarge per questo letto che rappresenta  una vera e propria "isola notturna" all'insegna della semplicità che invita alla massima libertà.